Curriculum medicina generale

Medico generico a Cinisi, Palermo

 

Anno accademico 75/76 iscrizione alla Facoltà di Medicina dell’ U.S. di Palermo;

Durante il periodo universitario ha optato per una esperienza pluri-disciplinare propedeutica alla successiva attività in campo Proctologica, per cui ha operato come studente interno presso le seguenti divisioni del Policlinico di Palermo:

 

Istituto di Patologia Medica 1 diretta dal Prof. Ignazio Indovina;

Istituto di Patologia Chirurgica 1 diretta dal Prof. Pietro Bazan (Centro AISTOM);

Unità Coronaria diretta dal Prof. Angelo Raineri;

Istituto di Clinica Chirurgica 1 diretta dal Prof. Pietro Li Voti;

 

4/11/81 Laurea in Medicina e chirurgia presso l’ U.S. di Palermo col voto di 106/110;

Abilitazione all’esercizio professionale nella prima sessione 1982 presso l’ U.S. di Palermo.

Iscrizione all’ordine dei Medici di Palermo il 14/4/82 col n° 7798;

1986 Specializzazione in Chirurgia Toracica presso la Scuola diretta dal Prof. Pietro Bazan.

 

Nel 1982 effettua il tirocinio annuale post-laurea presso la Divisione di Cardiochirurgia dell’ Ospedale Civico Benfratelli di Palermo diretta dal Prof. Renato Albiero.

Durante il periodo della Specializzazione (1982/1986) ha operato come medico interno presso la Divisione Di Chirurgia Toracica e Generale dell’ Ospedale Civico Benfratelli di Palermo diretta dal Prof. Franco Gargano con attività di reparto e sala operatoria con particolare incarico alla sezione Colonproctologica;

Nel 1982 avendo conseguito l’ abilitazione professionale e l’iscrizione all’Ordine inizia ad operare come Proctologo con studio professionale privato in Palermo Via Roma 180 e ad operare, con propria equipe, presso la Clinica Demma di Palermo del Dott. Filippo Cucinella fino al luglio 2002 causa convenzionamento della stessa col SSN.

Nel 1982, primo in Italia, comincia a praticare la tecnica della legatura elastica di Barron della quale ha realizzato diverse varianti tecniche (aspirazione) ed applicazioni terapeutiche (emorroidi, prolasso mucoso occulto anteriore, prolasso vero, marische, papilliti ecc.) ;

Nel 1982 inventa una tecnica per salvare le falangi delle dita nelle gravi ferite e nelle amputazioni parziali di queste di tipo traumatico;

Sempre nel 1982, comincia a praticare la crioxeresi delle ragadi anali;

Nel 1983 sulla base delle esperienze con la crioexeresi delle ragadi anali, inventa una tecnica personale per il trattamento “ in un giorno ” delle fistole anali che utilizza una crioguida nella exeresi della fistola, che viene rimossa mentre è impacchettata in un cubetto di ghiaccio e suturata per prima intenzione. Questa tecnica rivoluziona la storia delle tecniche chirurgiche usate in questa patologia permettendo convalescenze brevissime e assenza di recidive che caratterizzano le vecchie tecniche chirurgiche e impatto dolore minimo rispetto a queste.

Nel 1984 ha cominciato ad applicare la tecnica crioguidata anche nella fistole e ascessi sacrali legati al sinus pilonidalis;

Dal 1991 al 1993 ha insegnato presso la scuola infermieri della USL 56 di Carini Chirurgia Toracica e Tecnica infermieristica.

Nel 1994 inventa una propria tecnica nel trattamento ambulatoriale delle ernie inguinali che si caratterizza rispetto alle altre tecniche per il fatto di conservare il sacco erniario, e usarlo per riempire il canale inguinale e usarlo come un muro invalicabile per la recidiva della stessa. Questa tecnica oltre che essere semplice, ambulatoriale, è utile soprattutto nei pazienti che per motivi professionali sono sottoposti a sforzi muscolari importanti nei quali la classica tecnica con apposizione della rete sarebbe gravata da un numero molto importante di recidive;

Da allora ad oggi ha svolto la propria attivita di Proctologo e Chirurgo presso il suo studio di Cinisi con appoggio di sala operatoria presso l’ ARS Medica del Flaminio di Roma e presso il Centro ippocrate di Via Nunzio Morello di Palermo dedicandosi a perfezionare le sue tecniche ambulatoriali.